21km - la distanza

venerdì 27 marzo 2009 - ore 11:38 PM

Mille serali in pista

E' la prima volta che corro i 1000 in pista, per di più serali, anzi dai tag vedo che corro questa distanza circa una volta ogni 10 mesi, avendo predilezione per gli 800. Mi è tornato fuori il fastidio dietro alla testa del femore, dopo gli sprint di Mercoledì, ma spero che correre su ritmi meno forsennati, senza alzare troppo le ginocchia, possa non complicare la situazione. Son dolori che il panda conosce bene, endemici del velocista.
Il Campo è ben frequentato, ma quasi solo da bambini e ragazzi sotto i 20 anni, magrissimi e selezionatissimi; ci sono anche piccolini del rugby, di tutte le taglie, e poi ci sono io, l'unico a correre frazioni più lunghe di 100m.
I miei 1000 vanno benone, direi, nonostante mi limiti a 6 per questioni di tempo e per non caricare troppo le parti dolenti. Recuperando i 200m in 2', cronometro 3.34, 3.38, 3.32, 3.35, 3.33, 3.33, senza sprintare e senza tirare al limite.
Le pezze di tartan sono quasi asciutte ormai, ma tremendamente molli, da evitare.
In doccia qualche chiacchiera con Matteo, giovane vecchia conoscenza di 19 anni, i cui potenziali limiti sono ancora da esplorare. In quanto a esplorazioni, ho opzionato un posto pullman per gli italiani dei 10k su strada di inizio Maggio...

Etichette: , ,

7 Avete commentato:

Blogger GIAN CARLO ha scritto...

E li fai anche ad un ritmo abbastanza + lento di come fai gli 800... sempre + veloci di me...ma non stellari...credo poco meglio del passo di Lucky

8:26 AM  
Blogger Panda ha scritto...

Per essere infortunato...alla faccia dei mille

ma... vuoi metter la soddisfazione di noi vecchietti che diamo ancora l'esempio (e la paga) ai REGAZZINI

8:34 AM  
Blogger Lucky73 ha scritto...

@Gian Carlo
ancora per poco :-)))))))))

In effetti Nicola ha detto senza forzare e senza sprintare quindi alla fine delle ripetute presumo che eri ancora bello fresco.

E poi hai ancora quel dolorino....

Tra poco comincio le ripetute veloci e penso che cercherò senza riuscirci (ma si sa mai...) di starti dietro sugli 800 ;-)

2:15 PM  
Blogger antherun ha scritto...

si vede che non c'era Lucky a fare da lepre, altrimenti sarebbe stata guerra! doloretti o non doloretti :-)))

6:18 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Il sole del giorno che lucky mi farà da lepre deve ancora condensarsi; però metto le mani avanti visto che un mesetto fa gli ho detto ragazzo tu un giorno mi BATTERAI.
Gli 800 li faccio come allenamento per le distanze corte, fino ai 3000, quindi forte; i 1000 li destino più ai 10000, ma dovrei farne almeno 8, quando starò bene (passato il dolorino comunque, era colpa dei 100m).

9:18 PM  
Blogger Igor ha scritto...

Ho letto di un 10'000 ad inizio maggio, hai dei dettagli? Sarebbe per me ottimale il periodo per un altro 10'000... grazie!

7:28 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

Sono i C.I. a Beinasco (TO), il 3 Maggio. Mi sa che la gara è questa
http://uomochecorre.blogspot.com/2008/05/beinasco-classifica-e-fotografie.html

Se così fosse, la gara ruota intorno a un Centro Commerciale della periferia di Torino...speravo in qualcosa di un po' più scenografico.
Rimarrò in dubbio se andare o no, ciao.

9:15 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage