21km - la distanza

venerdì 10 marzo 2017 - ore 12:06 AM

Dieci km per me

4.20, 4.16, 4.18, 4.18, 4.18 (21.33)
4.18, 4.19, 4.18, 4.12, 4.06 (21.14)

Questi sono i 10 passaggi del mio primo 10.000 su pista iniziato e terminato in 42.47.
In passato ne avevo interrotti un paio, sempre del Corrigiuriati.
Poi durante l'ora in pista (credo 39 e poco, nel mio miglior risultato, quello dell'esordio insonne) e anche durante qualche allenamento la distanza è stata completata, ma sempre come semplice passaggio.
Dopo il crollo di ieri, partire con i polpacci rigidi e a freddo, dopo un'altra mattinata di tosse, è stato già un successo.
Scarpe forse sbagliate oggi - le Aero e i crampati non van troppo d'accordo -  ma corsa comunque leggera ed economica. Solo che a schiacciare andrei poco più veloce e muscolarmente lo sentirei.
Per gli ultimi due km un compagno inaspettato, il Vignaiuolo che, svogliato che sembrava me, stavolta è lui a fermarsi poco dopo metà gara e mi rende gran servigio ad accompagnarmi gli ultimi 7 giri; allungo giusto i 200m finali, senza aprire la falcata, solo aumentando la frequenza, all'indiana, per non ravvivare il dolore all'adduttore sinistro che finalmente mi sta lasciando.
E toh, è comparsa anche la Resa dei Conti, cosa che mi illumina la serata (maledette docce tiepide del Giuriati, non bastava lo spogliatoio senza riscaldamento e senza phon; siete in tanti e la caldaia non ce la fa).

Etichette: , ,

1 Avete commentato:

Blogger Pimpe ha scritto...

buona ;-)

10:07 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage