21km - la distanza

martedì 2 dicembre 2014 - ore 3:28 PM

Non ora

Un'ora è lunghissima, è il tempo infinito da girare quella dannata pista a Maggio, è un sacco di altre cose che non sembrano arrivare mai al fondo.
Per cui riuscirò a farci stare dentro sta corsetta. Esperimento sociale.
Tanto che nonostante piovicchi ho la bc veloce.
Lego a 9', sono in pista a 15'. Ci sono pozzanghere, dovrei fare 20' secchi di gradoni e basta, ma son fradici, pieni di foglie, probabilmente pure chiusi. Piano B. Cinque km a freddo in 20', magari in progressione eh.
Il primo è faticoso assai, con il primo 400 a 1.41 e il resto al passo giusto, chiudendo 4.05. Chiudendo. Cinque di fila oggi muoio, dopo 9 giorni fermo, su sta pista secca e piena di pozzanghere e un'influenza da cui sono appena uscito. Piano C. Giretto sui gradini di 2' e un altro 1000. E così via, un altro e infine un altro, sempre con i gradini di recupero, tranquilli.
4.05, 3.57, 3.57, 3.54.
Riprendo la borsa a 40', sono ancora in tabella ma il corpo vuole disperatamente disperdere calore. Chiede tempo, di non essere subito rivestito di altri panni. Dopo un po' getto la spugna e me la prendo se non comoda quel tanto dignitosa da uscire fuori senza più evaporare.
Timbro a 67'. Per una volta. Ma insomma guardarsi allo specchio che non è cosa ripetibile.

Etichette: , ,

4 Avete commentato:

Blogger Daniele ha scritto...

a questo punto, perche' non giocarti anche i rimanenti 23 minuti?

10:08 AM  
Blogger IlCorsaro ha scritto...

dice che mo' tenghe nu blogghe (ex califfo).

9:10 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Ah ma ti ho dato il benvenuto giorni fa in un commento e mi hai pure risposto. Leggo e leggeró (per quello tempo ne ho, per correre molto meno...)

10:07 PM  
Blogger IlCorsaro ha scritto...

scusa, m'ero scordato, troppo lavoro!

1:48 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage