21km - la distanza

venerdì 6 giugno 2014 - ore 11:27 PM

Due ragazzi

Sembrano ragazzotti universitari, in buona forma, amanti dello sport, fisici adeguati. Tanto che un guardiano chivalà. Ma lo stoppano, siamo qua tutti i giorni e siamo in regola, le mostriamo la tessera.
Fanno andature, qualcosa anch'io, insomma arriviamo al via praticamente insieme, così che mi azzardo a chiedergli se fanno prove, quali, quante. Facciamo i mille, 3 mille. Troppo lunghi per me, speravo sottalgiro. Non gli dispiace, se vuoi ne fai un pezzo attaccato, son bravi ragazzi.
In quanto li fate?

2.45

Ah scusate, non avevo capito.
E che altro avrei dovuto dirgli...?
Indovino che preparano i 1500, già uscirne bene, dal discorso tecnico. In queste ore sono a Torino ai campionati juniores.

Ci incrociamo durante qualche passaggio, io mi prendo la 4a così da vederli passare, per due volte il mio 300 parte poco prima del loro sopraggiungere e riesco a non farmi prendere, che son soddisfazioni.

55.6, 54.8, 55.6, 55.8, 56.0, 55.6
recuperi di 80 camminando i 100m

Poi 2x200 con recuperi uguali, velocità fottuta per strada, 35.4, 36.0.

Etichette: , ,

4 Avete commentato:

Blogger LO ZIO ha scritto...

Per emularti è già un paio di volte che vado in pista anch'io. Oggiono, pista bombardata, ma meglio che nulla e col caldo torna comodo avere la bottiglietta ad ogni giro.

Anche lì ci sono gli universitari....però io non ho mica ancora il loro rispetto....

Chiederò lumi a Edi...



8:47 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

per il respect servono i capelli grigi

10:51 AM  
Blogger LO ZIO ha scritto...

...basterebbero i capelli....

2:01 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

2,45! nicola non appena torni in forma li metti in riga quei due ragazzotti
Lorenzo

2:03 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage