21km - la distanza

sabato 6 aprile 2013 - ore 11:44 PM

Pendolino

Domani farà caldo, alla MCM, qualche piovasco non starebbe male, anche se è previsto vento da levante - andarsi a impelagare ancora in sta dannata Fiera.
L'ho sperimentato oggi sulla mia pelle, aggredendo con calma il Monte Crosby, quello del Parco Lambro.
Un quarto d'ora di avvicinamento da casa, poi l'intenzione di girare 10 volte il percorso basso si scontra con una vocina interiore che alla svolta mi ributta su per la salita ripida, dai fai il bravo che sono anni che non fai il giro lungo da km, quello vero. Scollino e prendo la discesa spaccagambe, ma a metà c'è un albero crollato, due tronchi da superare, con rami da tutte le parti, vuol dire quasi fermarsi, scavalcare il primo e poi saltare il secondo, ripartire. Lo prendo come un diversivo, giro 8 volte, 8 km, tutti sotto i 4.20 tranne il primo, senza sfiancarmi, ritmo da medio, considerando i 15m di salita a chilomtero. Le scarpe un po' loose gonfiano due vesciche, una per ciascun piede. L'ultimo giro già rischio, al minuto 48 ho finito ma voglio arrivare a 60, rientro verso casa correndo il più possibile sull'avanpiede, passo il 60° giusto dove ieri notte alle 2 stavo bevendo birra con gli amici di una vita.
Così domani si va  a vedere verso il 32, che in un minutino si passa al 37 e al 40, tipo i passaggi segreti che ci sono all'IKEA, casomai il vignaiolo passi svogliatamente.





2.49

Etichette: , ,

2 Avete commentato:

Blogger Daniele ha scritto...

ah, non solo marzemino dunque. meglio alternare, condivido.

9:45 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

mi ero giocato quel numerino piccolo, il passaggio alla mezza era perfetto per achieverlo.

10:39 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage