21km - la distanza

martedì 26 marzo 2013 - ore 4:56 PM

Temperatura critica del criceto

Sarà l'ultimo della coda invernale ma è freddo forte, forse è Hal, il fronte freddo dell'Engadina, o forse è che lo affronto di petto scegliendo di correre un 5000, da solo, nel vento, dopo altri 5 giorni fermo.
Per cui al 4° giro è chiaro che arrivare al 2000 sarà già impegnativo.
Mi fermo.
Passa il tempo e ci penso. Vabbè ne provo un altro.
Altro giro stesso tempo, di per sé miracoloso.
Il minimo è fatto, ma se 5000 doveva essere attacchiamoci almeno sto 1000.
E me lo scelgo pure con 3 rettilinei su 5 facciavento.
Dove vado non so, ma continuo a muovermi, perlomeno.
Non dimentico cosa vuol dire faticare.

7.30 recupero 2' camminando
7.30 recupero 2' camminando
3.35

Etichette: , ,

3 Avete commentato:

Blogger Hal78 ha scritto...

Io l'ho scampato il gelo in engadina. ho trovato t a cavallo dello 0 mica i meno 15 che ha fatto in sti giorni.
18'35 non è mica male, anzi, basta levarci quelle camminate in mezzo dai

9:30 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

c'hai i trolls pure tu? i new trolls

panda

6:17 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

chili di troll
toccherà mettere la VERIFICA

6:28 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage