21km - la distanza

martedì 5 giugno 2012 - ore 6:59 PM

Elioterapia

Oggi finalmente un cielo come si deve che caccia via tutta l'umidità.
Non che sia in spolvero ma almeno si respira.
Un po' di andature poi un 100 in 14.63, 5' di cazzeggio e un 200 in 30.64.
Poi mi dedico al lungo, dopo circa 35 anni: 2 staccate da 3.80 circa, cosa posso farci.
Infine ancora un 200, in 30.95.
Che brutta parola velocizzarsi.

Etichette: , ,

4 Avete commentato:

Anonymous Anonimo ha scritto...

giochi senza frontiere

panda

11:07 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

Faster top running speeds are achieved with greater ground forces not more rapid leg movements’ Weyand et al (2000)
Te toccano i gradoni coi sacchi di cemento in spalla.
Quando pensi si aver visto un cielo terso a Milano, fai na' gitarella in montagna, nel pomeriggio. Poi dedicati al gioco 'match the differences'.

8:51 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

e dici bene
mi manca tanto la montagna, ma di questi tempi è un miraggio, come pure i gradoni dell'Arena, bloccati dalla Sovraintendenza e dall'integrità dei Guardiani.

11:16 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

...integrità nel senso che hanno tolto anche gli slip?

panda

10:54 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage