21km - la distanza

venerdì 9 dicembre 2011 - ore 3:35 PM

El g'aveva du occ de bun

Reduce da un glorioso pranzo sociale, per il secondo anno consecutivo onorato di stare al tavolo con una delle leggende, un mistico prestato all'atletica.
Oggi me la credo chiusa, l'Arena, per via dei giorni di festa e del blocco alle auto, ma invece è lì, aperta solo per me. Aria di quasi nebbia, colori invernali che se ci sei nato possono anche piacere, soprattutto a fare solo prato.
Divido 30' così:
10' di prato contromano, lento
10' di scalini delle tribune, 30" a giro
10' di prato contromano, allungo e recupero, allungo e recupero...
Smaltito il pranzo, tonificati anima e corpo, pronto a farmi valere, Domenica.
Lui partirà a 3.25, mezzo infortunato, ultimo 10k prima di passare a M55; io credo sui 3.45.
E comunque della nostra tavolata siamo stati quelli a versare più spesso.

Etichette: , ,

5 Avete commentato:

Blogger Pimpe ha scritto...

cose che pochi posson capire....
.. bonarda ?

9:41 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

bottiglie senza nome
ma non mi ha mai dato problemi quindi vino onesto
comunque sì, appena mosso e abboccato, oltrepò

9:49 PM  
Blogger GIAN CARLO ha scritto...

Da Micio a giugno ho bevuto la Bonarda... onesto è l'aggettivo giusto.

9:54 PM  
Blogger federico vecchiarelli ha scritto...

pero' una volta la scighera era un'altra cosa...

4:11 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

io non ci sono nato, ma l'aria di quasi nebbia piace anche a me, e il grigiolino mi mette pure serenità.
me l'han sempre detto che sono un terrone atipico

panda

10:45 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage