21km - la distanza

martedì 22 novembre 2011 - ore 3:41 PM

Altresì velocino

La buona notizia del mattino è che sembra fare meno freddo di ieri, tanto che da Scuola all'ufficio mi devo togliere il maglione per pedalare e non sudare. La cattiva è che Domenico è temporaneamente rotto (l'han tirato giù Domenica al Tiburtino - ma lui s'inguaia sempre nei 10k superaffollati), quindi continuo ad allenarmi senza compagni. Maglia rosa della MM2002 e una certa furia s'impossessa di me. Stavolta faccio tutto da solo, anche il programma: 3x2000 recupero 800; piacerebbe farli a 3.40/k con recupero a 5/k, ma senza stress, senza guardare il crono, che se ho una convinzione è di sapere a seconda della giornata e del periodo quale sia il passo che posso tenere spingendo ma senza rischiare il fuori giri, quella roba che le macchinette moderne misurano in percentuale. Dieci minuti su prato e poi pronto a partire.
Primo 2000 con le A1 un po' rigide, sarà la mescola che soffre il freddo; chiudo in 7.28, arrivando bene, senza sprintare; d'accordo 7.20 forse è troppo, che la strada è lunga.
Recupero a un passo che mi riporta sereno alla seconda ripetuta, ma le gambe girano e, anche se non voglio guardare il tempo, ho la sensazione che il passo sia migliore del previsto (alla verifica finale sarà infatti 3.39, ovvero 4.33/k).
Secondo 2000 in 7.29.
Recupero sempre brillante, sempre senza leggere, 3.37, ovvero 4.31/k; durante il secondo giro sembra di ricaricarmi come una molla, galleggio tranquillo pronto a ripartire.
Terzo 2000: quando mancano 2 giri sento che è fatta ma procedo senza tirarmi il collo; al 200 però parte la prova di volata e mi prendo 38, per chiudere in 7.25. Tempo totale di 29.41. Senza fermarmi altri 2 giretti su prato, con pulsazioni presto a 120.
Doccia. Nessuna pesantezza di gambe.
Mentre riparcheggio la bc nel 4latero della fuffa arriva Bulbarelli a slegare lo scooter lì a fianco, a un metro da me; mi verrebbe da dirgli ueh com'è che te non pedali? Ma è tardi e poi le celebrities sono per lasciarle stare, nel loro brodo, facendo finta di niente, come quella volta che Franco Pippo detto Pippo Franco me lo trovai alla porta dell'ufficio, ai tempi che si era candidato. Buongiorno, ha un appuntamento...?

Etichette: , ,

4 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

alle volte da solo ci si allena molto meglio!

Io oggi tutto solo nella mia velocità e sulle mie salite, sereno, proprio come scrivi tu e alla fine nemmeno stanco e gambe perfette ...

sarà il potere della solitudine? In fondo la corsa è anche solitudine almeno io l'ho iniziata così ...

venerdì ore 18 arena 3x1000 +5x400 e domenica mattina l'allenamento che "avresti voluto" fare con me ...

6:11 PM  
Blogger Lucky73 ha scritto...

4x500 non 5x400 :)

6:11 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Domenica se tutto va bene si va a conquistare Arcore.

6:33 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

ossignur, siamo giá ai cross, come vola il tempo ... e volano anche i tuoi di tempi, dai: un giorno, con il plaid sulle gambette ossute, ci ricorderemo di quella volta che tuo cugino ci aveva pure avvisato :)

9:40 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage