21km - la distanza

giovedì 27 ottobre 2011 - ore 6:50 PM

Efficientamento

La laringite non porta febbre, torna un discreto caldino e ci proviamo, con Domenico.
Un 3x2000 con le prime 2 ad alternare un giro più forte e uno più lento (cercando ma non trovando i 10" di differenziale)
1.24 - 1.32 - 1.26 - 1.32 - 1.27 - totale 7.23
recupero 3
1.25 - 1.33 - 1.26 - 1.32 - 1.25 - totale 7.23
recupero 3
Parte il 2000 finale e con la baldanza che non sembra più mollarmi vado via in progressione sprecando poche forze con ultimo giro in 1.25. Aspetto ben 16" il regazzino, al traguardo :-)
3.42 - 3.38 - totale 7.20
battiti dopo 1': 130

b) Efficientamento del mercato del lavoro
E' prevista l'approvazione di misure addizionali concernenti il mercato del lavoro.

1. In particolare, il Governo si impegna ad approvare entro il 2011 interventi rivolti a favorire l'occupazione giovanile e femminile attraverso la promozione: a. di contratti di apprendistato contrastando le forme improprie di lavoro dei giovani; b. di rapporti di lavoro a tempo parziale e di contratti di inserimento delle donne nel mercato del lavoro; c.
del credito di imposta in favore delle imprese che assumono nelle aree più svantaggiate.
2. Entro maggio 2012 l'esecutivo approverà una riforma della legislazione del lavoro a. funzionale alla maggiore propensione ad assumere e alle esigenze di efficienza dell'impresa anche attraverso una nuova regolazione dei licenziamenti per motivi economici nei contratti di lavoro a tempo indeterminato; b. più stringenti condizioni nell'uso dei "contratti para-subordinati" dato che tali contratti sono spesso utilizzati per lavoratori formalmente qualificati come indipendenti ma sostanzialmente impiegati in una posizione di lavoro subordinato.
...
Consegneremo ai giovani un'Europa più forte e più coesa.

Etichette: , ,

10 Avete commentato:

Blogger kaiale ha scritto...

speriamo bene.

intanto complimenti per l'allenamento

7:03 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

Gli uffici ministeriali hanno prodotto verbi come efficientare, scadenzare, appuntamentare, riscadenzare, attenzionare. A grattare i dizionari con le unghie li manderei. Fino ad 80 anni. Altro che baby pensioni. 'L'assemblea per la riqualificazione e l'efficientamento dello scadenziario istituzionale è stata appuntamentata per.." . Morte ai burocrati.

12:43 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

il punto 2a è il controsenso per eccellenza...incredibile...

sono riusciti a formulare cose che nenache confindustria avevav osato chiedere...roba che confindustria sembra essere diventata di estrema sinistra rispetto a tutto ciò...
(http://www.youtube.com/watch?v=MIiM9yr05uA)

panda

9:35 AM  
Blogger Daniele ha scritto...

un prode statista di cui ci ricorderemo a lungo.
peccato che pure lui, non troppo spesso per fortuna, si ricordi di noi.

10:53 AM  
Blogger federico vecchiarelli ha scritto...

quando il mio capo mi fa scrivere "efficientamento" nelle sue slide mi viene la pellagra (l'orticaria ormai è standard)

c'era una volta il CFL tramite cui tanti ragazzotti (tra cui io) sono entrati nel mondo del lavoro. disintegrato dalla cosidetta riforma Biagi. vuoi mettere un bel contratto a progetto!

consoliamoci con la corsa

11:12 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

grazie kaiale
gli altri han guardato il dito, tu la luna :-)

2:36 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

3:32 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

aumentare l'occupazione favorendo i licenziamenti: puro GENIO! sì perchè se riesci a far crederlo al 90% degli italiani sei un genio... e gli sta bene anche al centrofalsasinistra, a cui è stata bene la legge biagi (pace all'anima sua...).
ma altra cosa che i genii hanno fatto digerire a tutti: l'EURO. se non uscite dall'euro fra 10 anni dovrete emigrare in INDIA!
vogliono l'euro e i licenziamenti facili per DELOCALIZZARE sempre più. e i lavoratori dovranno seguire la transumanza dei capitali, come anticamente si seguivano le mandrie di mammuth...
luciano er califfo.

12:03 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

(ASCA) - Roma, 29 ott - Cosa sarebbe successo in questi ultimi anni di crisi economica se fosse stato in vigore il provvedimento sui ''licenziamenti facili'' che il Governo introdurra' nei prossimi mesi? ''Secondo una nostra stima - afferma Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA di Mestre - il tasso di disoccupazione nel Paese sarebbe potuto salire all'11,1%, anziche' all'8,2% attuale, con quasi 738 mila senza lavoro in piu' rispetto a quelli conteggiati oggi dall'Istat''. Lo scenario delineato, tengono a precisare dalla CGIA, e' un puro esercizio teorico ottenuto ipotizzando di applicare le disposizioni previste dal provvedimento sui licenziamenti per motivi economici a quanto avvenuto dal 2009 ad oggi. In buona sostanza, nella simulazione degli artigiani mestrini e' stato calcolato il numero dei lavoratori dipendenti che tra l'inizio di gennaio del 2009 e il luglio di quest'anno si sono trovati in Cig a zero ore. Vale a dire i lavoratori che per ragioni economiche sono stati costretti ad utilizzare questo ammortizzatore sociale del quale, con il nuovo provvedimento, potranno disporre probabilmente solo a licenziamento avvenuto. Pertanto, se fosse stata applicabile questa misura segnalata nei giorni scorsi dal nostro Governo all'Ue, negli ultimi due anni e mezzo, questi lavoratori, che hanno usufruito della Cig, si sarebbero trovati, trascorso il periodo di ''cassa'', fuori dal mercato del lavoro. Ebbene, secondo la stima della CGIA, sommando le Ula (Unita' di lavoro standard) che hanno utilizzato la Cig a zero ore nel 2009 (299.570 persone), nel 2010 (309.557) e nei primi sette mesi di quest'anno (128.574), otteniamo 737.700 potenziali espulsi dal mercato del lavoro che in questi ultimi 2 anni e mezzo avrebbero fatto salire il tasso di disoccupazione relativo al 2011, all'11,1%.

12:10 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

...ma in questo puro esercizio teorico ...ci sono stime su quanto ingressi in piu' ci sarebbero stati nel mercato del lavoro? ....

4:45 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage