21km - la distanza

giovedì 12 giugno 2008 - ore 7:15 PM

Amarone in bocca

Americana su pista a eliminazione al Corrigiuriati: siamo una buona cinquantina al via.
I primi giri sono per chiacchiere e volatine del fondogruppo. Poi si comincia a correre sui 65, e ogni giro si fa più veloce: 63,62, 59...
All'inizio è importante non rimanere troppo indietro e in prima corsia, perché è lì che si rischia l'intruppo; una volta rimasti in una quindicina, cerco invece di fare poca strada e restare in prima, dalla quale si esce abbastanza facilmente per il ridotto traffico.
Respiro benissimo, tranquillo, molto meglio di atleti più forti: i giri passano, e di volate tirate ne ricordo solo un paio, quella che ci riduce in 10 e la successiva che porta a 8...anzi a 7, perché uno si ritira e io non me ne accorgo. E sbaglio a contare. Parte il giro, calcolo che per passare devo averne davanti solo 5; resto in fondo, e agli 80 metri recupero sul 6°, superandolo e avvicinandomi a meno di un'incollatura da 2 dei 5 davanti. Esulto come un forsennato: sono nei 6; giro finale.
Invece no, al via pare fossimo solo in 7, e quindi sono fuori; giurano che avrei potuto farcela, ma io mi sentivo a posto così (si girava sui 50").
Pazienza, ma avrei potuto giocarmela; sono comunque 6°.
Giri corsi: 19x300m con recupero di 90".
Il Panda non ha esagerato, per fortuna; esce a circa 14 a 17, con l'ultimo giro a 44" 48", che sembra sembra comunque Gibilisco con la moto.
L'Amarone è qui in casa; una bottiglia che ha purtroppo preso un po' di caldo, nelle ultime 3 estati, ma prima o poi salta il tappo.

Etichette: , ,

5 Avete commentato:

Blogger Panda ha scritto...

Fossi uscito al 14° forse in 44" l'avrei fatto, ma era il 17° e, completamente a secco di energie, il mio ultimo 300 prima di spirare è stato in 48". Devastante ma divertente esperienza.
Tu però la prossima volta conta quelli dietro di te non quelli davanti.
Eri da podio. Mannaggia mannaggia

10:03 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

macché podio
sarei finito comunque al massimo 5°

ci volevano recuperi più corti; è stata una cosa tra signorine, non fosse per il caldo; per te che sei abituato ad allenamenti diversi no, s'intende, ma per dei fondisti erano ripetute lente con recupero lungo; se avessi chiesto ai presenti a quanto fanno i 300 in ripetuta.

10:21 AM  
Blogger LoZio ha scritto...

Comunque spettacolari queste gare stile "Highlander"...
Che io poi mi vedrei malissimo, conoscendomi mi metteri a contare, quelli dietro, quelli davanti ogni 100 mt......

2:55 PM  
Blogger Panda ha scritto...

zio, difatti io c'ho il torcicollo oggi...
...mica come il Levriero, che FURBISSIMO, non si è girato mai!

4:54 PM  
Blogger Furio ha scritto...

Mai corso una cosa del genere Nicola, ma bella, molto appassionante; bella condotta di gara e come sempre bel racconto ;)

10:04 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage