21km - la distanza

lunedì 5 agosto 2013 - ore 1:32 PM

La diaria #undici

Vado non vado magari vado in piscina alla Ponzio nella zona dove non nuota nessuno perché non si tocca e mi sparo un po' di vasche no ma la piscina da solo mi mette tristezza.
Così finisce che pazzamente alle 9 di sera, nell'ora della zanzara, faccio l'unica cosa per evitarla, muovere il corpo. In piena para da asfalto però. Questa colata che seppellisce la città continua ad ossessionarmi. L'unico posto con un po' di terra - il Trotter. Basta mezz'ora dai.
In 7' sono lì, giro 6 volte l'anello dei cavalli da 800m, ci prendo gusto, gli alberi portano qualche grado in meno e non finisco mai nelle temibili buche nemmeno nella parte al buio.
Una gazzella dei poliziotti locali gira e mi abbaglia, più volte, fino al sesto giro durante il quale decido di proseguire almeno un altro, ma il parco chiude mi ragguaglia dal finestrino il nostro, ecchè son già le 10.
Chiudo a 37' sotto casa, partito a 4.50 e finito a 4.20.
Le vecchie Brooks Launch scariche vanno ancora che è una meraviglia, devo smetterla di pensare di correre con le Racer, son proprio delle ciabatte, inadatte a me, mortificano e inducono alla paranoia della perdita di elasticità.

[13.07.40] nicolap: stanotte invece mi son fatto il biscotton
[13.07.58] nicolap: s(p)azio ne sarebbe orgoglioso
[13.08.49 nicolap: 500gr farina integrale
200 gr zucchero di canna
3 ova
semi di anice
250 gr di burro
mezzo cucchiaino di 2carbonato
30' a 170°C
[13.09.25] nicolap: a sto a posto per un po'
[13.09.34] nicolap: (oltre ad aver riciclato gli avanzi)

Etichette: , ,

0 Avete commentato:

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage