21km - la distanza

martedì 14 febbraio 2012 - ore 4:44 PM

Uomo

All'Arena il tiepido sole scalda di qualche grado in più l'aria, tanto da riuscire a correre senza bruciare i polmoni.
Prima corsia finalmente libera dalla neve.
M'improvviso una semplice rotazione agricola: un giro a 3.30 e uno di recupero, al passo che preferisci, organismo, che di te mi fido.
I polpacci esterni sono ancora dolenti, muscoli mai avuti così affaticati, per la corsa stramba di Domenica; sono certo che quei muscoli in pista non si usano, per cui parto confidente, con la sola attenzione di non strappare mai. A memoria i giri veloci passano tutti senza drammi, in piena lucidità e potrei quasi chiamarlo piacere.

1.25.2 - 1.48
1.25.1 - 1.50
1.25.3 - 1.49
1.24.3 - 1.51
1.23.7 - 1.49
1.25.8 - 1.49
1.25.0 - 1.47
1.23.6

Mi sono arrivate in contemporanea e al momento giusto due dritte, per cui a Domenico debbo la foto, al Panda il suggerimento sull'accostamento.

"Pochissimi gli uomini"
Leonardo Sciascia via don Mariano Arena

Etichette: , ,

7 Avete commentato:

Blogger Hal78 ha scritto...

Ma è lo stemma del Pescara calcio quello? ZZ o il custode dell'Arena?

4:56 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

ZZ

5:29 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

8:22 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

I giocatori però son sollevati dal fatto che di neve, fortuna loro, ne è rimasta ancora un poco sulle gradinate .

8:23 PM  
Blogger LO ZIO ha scritto...

"....I polpacci esterni sono ancora dolenti...."

Pure io, Nicò! Pure io!!!!

1:04 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

forse Z^2 ha problemi di schiena, pare poco avvezzo alla spalatura

(verifica parola: hontomes)

4:58 PM  
Blogger Pimpe ha scritto...

ZZ granderrimo.. se qualcuno ne seguisse l'esempio... :-))

10:55 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage