21km - la distanza

martedì 13 settembre 2011 - ore 5:28 PM

Dal vagoncino

Mentre la Germania, locomotiva d'Europa, sta staccando i vagoncini, uno a uno, mentre la mia parte pura rifiuta l'ipotesi allettante di farci annettere dalla Svizzera, la mia parte cinetica valuta utile rigenerare un po' le gambe dopo la fatica di ieri (non è vero ieri non ho faticato un cazzo è solo che sia domani sia giovedì non riuscirò a correre anche grazie a un dannato compleanno aziendale pianificato in pausa pranzo immagino per non distrarre i dipendenti dalle loro mansioni). Una mezz'oretta per i sentieri del Parco Sempione temendo di incrociare la buoncostume per via del torso nudo, quand'ecco che appaiono da dietro i cespugli giovani donne in costume che godono le ultime giornate calde dell'estate.
Ma io sto cominciando a corazzarmi, per le fredda stagione dei cross (e mi farei annettere solo dall'Islanda).



Etichette: ,

4 Avete commentato:

Blogger Pimpe ha scritto...

soprattutto dopo la scelta islandese... che goduria sarebbe....!

8:08 PM  
Blogger theyogi ha scritto...

gli islandesi sono pochi e coesi, noi siamo tanti e coglioni! tranquilli, presto avremo lo yen....

9:01 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

e speriamo che i "pochi e coesi" non diventino "troppi e cinesi" ...

3:53 PM  
Blogger LO ZIO ha scritto...

C'ha ragione Yogi, c'ha ragione!
Altro che Svizzera e Islanda!

PS
...oerò è lo yuan, no?
:-)

Ciau!

8:42 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage