21km - la distanza

giovedì 6 gennaio 2011 - ore 5:13 PM

E ve l'avevo detto

Vabbè uno che gli è caduto il pettorale alla partenza ed è partito ultimo, l'altro che è venuto in bici da Milano partendo con 40km nelle gambe, infine l'ultimo che ho ancora le gambe che mi bruciano dagli sprint dell'altroieri...
Parto credo più forte di tutti (soprattutto dello Zio intruppato) e al primo passaggio sotto alle tribune, dopo i prati duri e i dossi dove le chiodate fanno ottima presa, sono primo dei 4 in 8.01, seguono staccati di 6" Skalovics, di 18" Lucky e di 32" lo Zio (in realtà non sapevo dove fossero, son dati che vedo ora da tds).
Il secondo giro mi piglia un po' meno bene, passo alcuni peones della prima ora ma alcuni dei soliti mi si mettono davanti, anche se riesco a tenerli a vista. Poi a metà giro sento forza Nicola: è Skalovics che mi sopravanza all'inizio dei dossi. Cerco di stargli incollato grazie anche agli strappetti, dove guadagno qualcosa sia in salita sia in discesa. Passiamo alla campanella così posizionati: davanti Skalovics, io dietro a 1", lo Zio a soli 7" dalla testa, con prodigioso recupero; infine Lucky, che prosegue costante, a 38" (un po' come Moser in salita). Giocoforza che dopo 500m mi saluta e va pure lo zio, con il solito modo brillante di sorpassare, da uno che ne ha. In realtà lo conosco, spesso tende poi a rallentare, ma intanto tra me e quei 2 si sta mettendo qualche metro: all'ultimo km sono appaiati con me dietro di 2" e Lucky a 1.02. Lo Zio se ne va, allungo un po' e aggancio Scalovics; mancano 500m piani. Si entra a lato pista ai 300, costeggiando su prato la sagoma del tartan. Io al 350 ho mollato i freni, dannati inibitori, così che al ingresso passo Skalovics e vedo lo Zio una decina di metri davanti. Ai 250 me lo metto dietro, faccio tutta la curva in terza corsia per superare quelli che stanno superando (a occhio altre 4-5 posizioni) e sul rettilineo aumento tenendo a bada uno che prova a reagire. Chiudo 99° (39° di categoria) in 23.36 quei 6,1k; lo Zio tiene in volata e arriva 4" dietro, stesso tempo di Skalovics; Lucky a 1.01 (in pratica stesso passo mio per l'ultimo 1000).
Fatto sta che gliel'avevo detto di non portarmi così vicino ai 1000 del Campaccio :-))))
Proprio stamane al risveglio finalmente le gambe non avevano più ricordo della Mezza del Pallino; sarà stato per via dei 12' di corsa di ieri sera, per andare a recuperare la macchina dal meccanico...?
In tutto questo Cristiano 8° assoluto in 21.15... sempre con il suo passo da ruspa che spiana qualsiasi ostacolo.
Poi nel tendone riscaldato un'appagante colazione a savoiardi e caffè, qualche gara giovanile sempre bella, un giusto bicchiere di rosso accompagnato da un potentissimo panino con una salamella morbida e infinita e per ultime le gare assolute, con vittorie di Aniko (s)Kalovics e Ebuya, 10k su prato e dossi in 28.15... Lalli è buon 6° primo degli europei, in 29.29, anche se quello che continua a figurare come il giovane molisano ormai ha la stessa età dei kenyani che arrivano davanti. Bellissima corsa la sua comunque, molto fiera.
Sempre il più avanti marcob, che sceglie di fare un solo giro cercando di stare incollato ai primi, ma arranca già dopo un km, in equilibrio assai precario.

Domani appiccico qualche foto: era pieno di fotografi (come sempre quando corrono frotte di done).

Etichette:

20 Avete commentato:

Anonymous Anonimo ha scritto...

altro che pisciatine tu e lo zio eh?
bravissimi tutti

e mo però aspettiamo il disegno dello zio

panda

6:56 PM  
Blogger GIAN CARLO ha scritto...

Classe cristallina ...anche nel raccontarlo.
lucky è n po' in ritardo... troppi panettoni ???

7:00 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Ma per lui son corse di preparazione, propedeutiche.
Comunque si è dichiarato soddisfatto dei 10" recuperati rispetto all'anno scorso.

7:11 PM  
Anonymous Lucky ha scritto...

manco a tutto il calcio minuto per minuto degli anni 80 rimanevo così incollato :-)

Mi spiace ripetermi, ma "sei il solito fuoriclasse" ...grande condotta e grande testa oltre che grande volata da quel fior di mezzofondista che sei ...

diciamo abbastanza soddisfatto, in fondo miglioro sempre su gare in effetti che sono allenamenti ...ma a Treviglio conto di arrivare bene e alla 5Mulini il Mister mi ha messo, udite, udite, LOSCARICO!

10eloda al panino con la salamella!

Mancava il Panda e su questo occorre fare qualcosa di serio :-))

8:02 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

impeachment...?

8:12 PM  
Anonymous Lucky ha scritto...

;-))

cmq per finire sono proprio contento perchè è stata una bellissima giornata, mi sono divertito grazie anche alla tua ottima compagnia!

8:22 PM  
Blogger Pimpe ha scritto...

eh vecchia tromba .. sorpassare in curva in terza corsia non ha prezzo.. ma quel pazzo di skalovics che si e' sparato un 40 + 40 k di bici ??
gli ho consigliato una frazione nel naviglio .... ! :-))

8:39 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Sostiene Skalovics

8:44 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

Vedo che Cheeta ti ha dato un bello strappo, bravi :)

PS: ti invito a Villa Lagarina, ci stai?

9:04 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Troppa grazie ma anche troppa carne al fuoco - le 2 Domeniche dopo ci sono 2 prove del Monga, a proposito una a Treviglio.

9:44 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

ma...stavi morendo nella foto, o solo starnutendo?


io al momento potrei solo sfidarvi per un mille secco attorno alla stadio brianteo in mezzo alle/i tifose/i che urlano "ciaobeloooo"

pandainletargo

10:31 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

non è colpa mia se loro non s'impegnano

10:44 AM  
Blogger Daniele ha scritto...

sicuro che il tiZio alla sinistra non ti abbia solo accompagnato? Non dá per niente l'idea di aver fatto la tua stessa corsa (e nemmeno indossa il berretto da puffo-corridore che immagino imposto dal GGG)

5:14 PM  
Anonymous Ste 'Skalovics' ha scritto...

Onore a Nicola per la grande strategia di gara, da lui ho tutto da imparare. Dopo la bagarre iniziale, ho iniziato a vedere all'orizzonte il suo cappellino a fine primo giro: piano piano recuperavo e questo mi dava fiducia. Al terzo km lo affianco e lo passo. Mai errore fu più imperdonabile! Da vecchia volpe qual è mi si incolla alle caviglie, sputa sangue, da l'anima ma non mi molla. E non serve a nulla accelerare un po' il passo ogni tanto, lui è sempre lì.
E ai 300 finali mi passa e se ne va, prendendomi 4" in neanche un giro di pista... chapeau!

5:45 PM  
Blogger nino ha scritto...

complimenti. gara dura e un freddo da paura (almeno a star fermi a guardavi)

5:47 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

tutto vero Ste, se non che la presenza dello Zio ha raddoppiato la voglia di restare attaccato, ed era lui in realtà il boccone del prete :-)

5:51 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

ma eri lì Nino...?
Io non saprei riconoscerti...

5:53 PM  
Blogger nino ha scritto...

arrivato tardi, ovviamente come sempre, mi sono piazzato sulla collinetta intorno agli 800m a vedere lo spettacolo.

9:15 PM  
Anonymous Quello con la faccia da fesso.... ha scritto...

....certo che quello di sinistra ha proprio una faccia da fesso, neh? ;-)

4:58 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

uzììììì, ho trovato una gara perfetta per te.
mi sono informato, puoi stare e tranquillo e riuscire a partire coi primi

i numeri li stampano direttamente a fuoco sul culo

6:47 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage