21km - la distanza

sabato 7 agosto 2010 - ore 12:29 AM

Santa Pistacchia

Profugo migrante ben accolto dal panda villasantese.
La pista è vecchiotta e lacerata, tra una corsia e l'altra crescono gradevoli piantine verde pisello figlie della pioggia di ieri; potrei portarne a casa qualche lembo memoria, come il Natale '89 a Berlino. In realtà in prima corsia si corre bene, anche con le mie mollicce Diadora; tutto quel verde smeraldino dell'impeccabile campo da calcio e della siepe mettono di buon umore.
Un 10x200 è la scelta che consente di correre agli stessi ritmi. Partiamo piano e miglioriamo via via, recuperando i 100m camminando, in 60-65. Il panda alla corda e io un po' più fuori, affiancati.
Io misuro 39.7, 36.8, 36.6, 36.7, 36.0, 36.4, 35.0, 36,2, 35.5, 33.1, 33.7 (undicesimo in solitaria, senza il panda, alle corde).
Pochissima fatica; la corsa di ieri sembra abbia giovato nel preparare le gambe.
Pizza a Rosso Pomodoro (ma il Tegamino è un'altra cosa...), infine giro notturno da Affari&Sport per una bella canotta proprio rosso tegamino.

Etichette: ,

3 Avete commentato:

Anonymous Anonimo ha scritto...

bella serata, bella.
uzì, aspettiamo te per domenica?

panda

2:25 PM  
Blogger Pimpe ha scritto...

voglio vedere la canotta rosso tegamino :-))

6:22 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

in realtà è rosso pummarola del tegamino
rosso liverpool

9:39 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage