21km - la distanza

martedì 30 giugno 2009 - ore 10:54 PM

Dorini in umido

Non una di quelle sere terse, ma una di quelle in cui verso le 7 arrivano le nuvole cariche di umidità da Lecco e di sfogarsi nemmeno a parlarne; quindi si corre pesanti, sudati senza nemmeno indorarsi. Al Campo mi scaldo a lungo, nella speranza di risvegliarmi, e fortunatamente qualche allungo prima di iniziare sembra migliorare le sensazioni. Però mi faccio un po' la frittata da me (che poi è quanto ho mangiato a mezzogiorno), tirando troppo il primo turno a 1.55; niente di fenomenale, ma avrei preferito andare in progressione. Comunque sia a parte il caldo noioso procedo bene, solo un po' desideroso di arrivare in fondo. Ultimo 300 senza ammazzarmi, con gambe un po' pesanti, in 57. In totale fanno 5km in 19.40, e 53' di corsa totale.
Giovedì ancora una sgambata senza impegno e poi Domenica finalmente la più lunga trasferta da tempo immemore, a sfidare piemontesi e liguri alla inusuale Stradolcetto, per sentieri di vigna dell'ovadese; ci si può iscrivere via mail a 6 euro da saldare la mattina della gara.

Etichette: ,

6 Avete commentato:

Blogger GIAN CARLO ha scritto...

Frittata con ?

8:12 AM  
Blogger Micio1970 ha scritto...

Purtroppo non ci sarò alla Stradolcetto anche se la cosa mi attira ed è relativamente vicino a casa mia.

attendo il tuo resoconto per esserci il rpossimo anno ...

8:13 AM  
Blogger Panda ha scritto...

sembra un bel percorso, non troppo diverso dalle belle tapasciate brianzole.
se avesse avuto un senso anche per me ci avrei fatto un pensierino

8:31 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

caro panda, non è esattamente lo stesso paesaggio; tendi a fare un solo calderone del NORD; putroppo la Brianza è l'unica zona collinare del nord Italia dove sono state fatte sparire le vigne (a parte 3 in croce a Montevecchia, ma adesso ci caveranno il petrolio lì). L'unica. Era meglio fare capannoni. La scarpata di Biassono del Parco di Monza era ancora a vigna, a inizio '900.

10:17 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

frittata fatta mentre aspettavo il caffè, i tempi sono quelli.

uova, sale, santoreggia e diversi tipi di pepe. Tanto per non dover andare al bar.

10:29 AM  
Blogger Panda ha scritto...

la santoreggia??? ma quante ne sai???
sono dovuto andare su google per capire cosa fosse...

11:38 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage