21km - la distanza

lunedì 9 febbraio 2009 - ore 11:01 AM

Di sana costituzione

Beh fisicamente su di me avrei qualche dubbio...nonostante l'aria della corsa negli ultimi anni mi abbia un po' irrobustito. Sabato ero in mezzo ai vecchietti (sì perché si muovono solo loro) a prendere acqua e a sfilare zitto per lei, quella sana, e anche per quella che tanto sana non è più, da 17 anni; l'ho presa come un funerale laico, pensando alla famiglia, quella camminata bagnata verso la Prefettura.
Deve avermi fatto bene, perché Domenica c'era il sole, le forze riemergevano insperate, e ho deciso di concedermi finalmente il conclamato lungo, che da mesi mancava alla rotazione agricola. Poi si sa, appena mi metto in marcia cambio idea, o rafforzo qualche pensiero sopito: così dopo 20' al Lambro ho cominciato a girare la Montagnetta, sempre a passo controllato, e fatti due conti sull'opportunità che avevo di fare salite con la luce e senza pioggia, anche in vista del circuito di Cameri che proprio piatto non è, mi sono dedicato a 10 giri 10, 10k tondi, in leggera progressione, da 4.30 a 4.20 finale.
Con altri 10' sono rientrato a casa: 16 km circa in 73'.
Le gambe non sono esattamente contente dei 20 strappi in salita che si sono caricate, ma potrebbe essere solo segno che hanno lavorato bene; certo da lì alla Maratona il passo è piuttosto lungo, perché poco più di un ora sembra essere già fin troppo per la mia propensione alla noia. Rimane aperta la questione che solo i prossimi decenni potranno risolvere: questo interesse per la foto di Dorando è casuale o nasconde faticosi obiettivi?

Etichette: ,

1 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Grande Dorando!
Devo venire qualche volta all'"altra" montagnetta....

ti è arrivata la Mail per l'ingresso al Giuriati?

Quindi quest'anno spendo i soldi per la tessera campi e la tessera CUS??? :-(((

10:08 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage