21km - la distanza

mercoledì 19 novembre 2008 - ore 12:55 AM

Giuriatiplatz

Martedì Il Campo sembrava la Alexanderplatz del Dicembre '89, all'entrata, uscito dal tornello del cambio obbligatorio, che non consumammo nemmeno; cielo grigio e concavo, freddo pungente e vento contrario sul rettilineo opposto.
E' tanto che non corro i dorini, che sono sempre un bel test per saggiare la condizione. I primi due li corro male, per via del bizzoso cronometro, ma poi cambio metodo di conta e riesco a inanellarne altri 8, con 300 sempre sui 60-61 e recupero di 200 in 55-56. Fatico ma questo è un allenamento faticoso, poco da dire, che non lascia spazio a un vero recupero, oltre a spezzare continuamente il passo. Corro in totale circa 45'.

Etichette: ,

3 Avete commentato:

Blogger Lo Zio ha scritto...

..con un po' di vergogna......cosa sono i "dorini"?

sigh....

11:01 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

macche vergogna

è un po' come se tu scrivessi "ieri 5 orlande"

i dorini sono queste ripetute medioveloci con recupero medio
300-200 nello stesso tempo; io parto per fare 1 minuto 1 minuto, ma poi ognuno li adatta al suo stato di forma.

il nome è in onore del mio compagno di società che me li ha spiegati, Il Dorino.

11:24 AM  
Blogger Panda ha scritto...

e io che pensavo fossero biscottini della doria...

12:08 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage