21km - la distanza

venerdì 18 dicembre 2015 - ore 12:38 AM

Fisiopata e l'aspirino.

Alla fine mi decido.
Da Niguarda ancora non mi chiamano, il ginocchio va quasi meglio e allora patentiamoci.
Unico buco disponibile il 17 alle 17. Una ragione ci sarà, rispondo alla segretaria.
Il nuovo centro, scelto per comodità, mostra ancora una volta un vecchio medico ad abilitare, forse costume del percorso finale di carriera, un po' pantofolaia, tra infermierina e sta cazzo di macchina non capisco perché non funzioni. Io sto sereno e non faccio una piega quando dal previsto scalino si passa alla cyclette, con i fili che appunto vanno e vengono con i contatti. Nulla da perdere, datemi il foglio. Pedalo a comando, senza scompormi.
Direi bene, lei produce watt per più di 3 volte il suo peso.
Poi pace che trova migliore il mio occhio peggiore, ma per correre è sufficiente.

Etichette:

4 Avete commentato:

Blogger Il Panda ha scritto...

Pochini oh

1:06 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Ah ecco, io che ne so nulla; pensa che il vegliardo me l'ha passato per complimento. Comunque non è che fossi a tutta eh ;-)

7:40 PM  
Blogger Il Panda ha scritto...

4 o 5 sarebbe buono

5:16 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

Si, ha ragione il panda, ma solo se sei ciclista. Se corri dovrebbero misurare i watt che sviluppi correndo. E non esiste nessun modo per farlo, quindi si ripiega sulla bc. Poi dipende se misurata in sforzo massimo o in soglia. Il rapporto più alto mai misurato è quando il vechio horner battè Nibali alla Vuelta. Salì il penultimo arrivo in salita con una potenza media traducibile in quasi 7 watt per kg di peso, sbertucciando i fisiologi.

8:38 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage