21km - la distanza

martedì 3 dicembre 2013 - ore 11:55 PM

Zero gradi e qualche punto

Tre giorni chiuso in casa con maldigola febbre e tosse, ma Domenica impensabile rinunciare.
Gambe pure abbastanza fresche, sebben poco allenate.
Il piano è semplice: partire forte per evitare i pozzangheroni ghiacciati e poi pilota automatico fino alla fine, a un passo che non faccia sputare.
La prima parte riesce bene: fino al termine della discesa sono ancora dietro i primi 10, alle spalle di Simone. Poi giù nella golena ricoperta di un sottile strato di neve cambio marcia e mi godo il paesaggio irreale, nel microclima che gela le guance e vizia i polmoni; lentamente mi superano in diversi, fino a che non sento più nessuno dietro. Sono l'ultimo di quelli che corrono. Misteriosamente nell'ultima parte avvicino due davanti, grazie anche alla caduta di uno. Sulla salita finale resto dietro e non perdo, staccato di una ventina di metri. Manca solo il rettilineo finale di 400m, dove però è difficile prendere velocità, dovendo zigzagare tra le pozzanghere e volendo limitare lo strappo ai bronchi. Finisco quindi a 3 e 6 secondi dai due, togliendomi il cappello per rotearlo in onore del caldo ma ridotto pubblico.
Fanno 24.41 per 6k secchi, un minuto abbondante dietro Simone; 23° su 95 della serie, 9° su 18 SM45 del cross medio. Scoprire che i due davanti eran di categoria spiace, sono 20° su 29 di SM45 sommando anche cross corto e cross lungo. Ma diciamocelo: il Trofeo ha perso un'ulteriore fetta di partecipanti, assomiglia sempre più agli storici triangolari Italia/Jugoslavia/Finlandia che riempivano certi pomeriggi televisivi dei primi anni '80.

Etichette:

9 Avete commentato:

Blogger Il Panda ha scritto...

caro Wiggins, dovresti mettere su un po' di massa grassa, sei sempre più passarìll
anzi sei in assoluto - e di categoria :-) - l'atleta che si ammala di più, ogni anno inmancabilmente febbre almeno due volte

panda

10:03 AM  
Blogger Daniele ha scritto...

hai anche una foto di dopo il riscaldamento?

11:03 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

Magari 2 volte... ci metterei la firma, con la vitaccia che faccio.

12:30 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Nicola a Pioltello sarai nei 5, i 4 che ti sono arrivati davanti li puoi passare tutti!
Nicola, prendo in prestito il tuo blog per salutare il Panda (mi hanno raccontato mirabilie ) visto che sul suo blog non si riesce a scrivere.
CIAO
Lorenzo

4:22 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

ma non è vero nulla :-)
io son qua ancora fermo (1 gara e 8x400 in 10 giorni) non vedo come potrò far di meglio
ma soprattutto non incidere il costato del panda che il nuovo blog è funzionalissimo
NON CLICCARE

4:32 PM  
Blogger Il Panda ha scritto...

Ciao Lorenzo .. Non ascoltare voci false sul mio conto sono sempre il solito campione intergalattico dei 310 metri NULLA DI PIÙ E NULLA DI MENO :)

8:28 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Mi piace tanto quell'atmosfera, sento ancora quell'aria frizzante nella gola e vedo ancora tutte quelle splendide facce da Monga....

Possono decimarlo , ma il fascino rimane intatto ...

Ci vediamo a Pioltello!

Lucky

11:02 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Nicola, non sapevo fossi fermo (mi sa che a resistenza fisica sei quasi peggio di me).
Allora a Pioltello in doppia coppia: io e Nicola sul medio
Lucky e Panda sul corto

Lorenzo

10:42 AM  
Blogger LO ZIO ha scritto...

Non ti curar delle canzonature del Panda.
"Secco è bello".
Ci faccio 'e maiette ci faccio....

;-)

4:29 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage