21km - la distanza

domenica 17 giugno 2012 - ore 12:09 AM

Fuori Zona Euro

Mentre rientro verso casa per arrivare in tempo a salutare il Nenne prima del sueño subisco un sorpasso netto sul cavalcavia dell'Ortica da parte di un uomo con calzature da corsa. Come sempre lo recupero in discesa (balle, lo recupero al semaforo passando col rosso) e quando mi riaffianca sul piano gli butto lì il discorso: Hai fatto il Palio vero? Quanto hai finito? 25...? Ecco, è la dimostrazione che in bc non vado proprio un cazzo. Mi fa No è che sto andando a cena e sono motivato. Ma non m'incanta e gli ribatto No stai tranquillo che andando al lavoro mi superano le segretarie sui tacchi.
Insomma io ci ho messo 22, 22 e trantaqualche, perché non ho fermato ma non era il caso, perché di noncompetitiva si trattava e dell'iscrizione di 5 euro nulla ma proprio nulla è andato alla FIDAL, alla sua Zona Euro, chiamala Zona Fiorino, che ci sta benone anche pensando a Lapo Marchionne e alla sua ubiquità ovvero due teste di cazzo in due corpi diversi ma uguali, per non parlare del giovin presidente Juventus e del supergiovin Presidente del Consiglio Ferrari.
Mi riscaldo con Marco, un giovane assoluto che in silenzio mi aveva tenuto compagnia (ognuno a fare le sue cose) nell'ultima calda uscita in Arena. Lui finirà 7°, poco davanti e poco dietro due personaggi reduci dall'americana del Corrigiuriati. Non ci crederai ma stamattina ero a nuotare, mi fa Cristiano, medaglia di legno, mentre Alessio credendo di correre a 3.50 si piazza nei 15, giusto un giro di pista avanti a me.
Il mio è un Palio dell'Ortica onesto, senza dannazzi, con partenza in seconda fila e pochi sorpassi fatti, pochi subiti, ma sempre con passione e sentiment; corro in pratica alternandomi con Enzo, lo passo al km 2, mi riprende al km 4, perdo una ventina di metri che recupero al 95% negli ultimi 200m di gara sul povero manto del Saini, che sembra reduce da trattamento con acido muriatico. Sempre qualche freccetta da tirare eh, sul rettilineo finale: 1 - 2 - 3.
Sono circa 26-27°, a 3.46 di media con ultimo km poco oltre i 3.30, sempre che fossero 6k e non 6.2 o 5.98 come da
opinionismi di spogliatoio.
Il flessore dell'alluce destro, vecchio compagno di sottile sofferenza, sembra averne pieni i maroni e preme per andarsene tutti in vacanza, ma non è ancora tempo.
Ma Arese, Arese... l'è arrabbiato con la banda dell'Ortica...?

Etichette:

0 Avete commentato:

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage