21km - la distanza

martedì 24 gennaio 2012 - ore 5:16 PM

In calzette grigie

Il Garmin di Domenico anche oggi ha fatto un allenamento diverso dal nostro; ci ha segnato 2k lenti alla fine dei quali ero alla frutta e di poche cose sono sicuro ma una di queste è la quantità di strada che sto correndo.
Stavamo facendo 8k alternando 2 di crociera a 4/km e 2 più forti a 3.50. I primi 2 alla cieca, perché il Satellite era altrove, i secondi 2 appunto sgarrati dal macchinario, i terzi 2 quando eravamo a metà ho gridato al ragazzo, che seguiva a una ventina di metri, pistaaaaaaa. Così gli ultimi 2k, il 6° e il 7° (l'8° non c'era tempo), ce li siamo fatti sull'anello, i miei a 3.55 e 3.38; Domenico ha chiuso tutti gli 8.
Insomma alla fine un medio di 7k circa qualcosa sotto ai 4 e due certezze: dobbiamo misurarci un percorso con la bindella o magari con le ruote della mia Graziella; correre mezz'ora con le calzette da ufficio avendo dimenticato quelle da corsa non è impresa impossibile, a patto di stringere bene i lacci.
Ah al Monga sono risalito 16° di categoria nella Generale, con 54 punti. Obiettivo arrivare a 100, non facile, visto che a Cittiglio arrivano i locali e i punti si dimezzano; ne prendessi 20 ci si potrebbe pensare, ad arrivare in tripla cifra. Come posizione posso forse recuperarne ancora 2 o 3, ma di arrivare nei 10 non se ne parla.

Etichette:

7 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

vabbè sabato allora ci facciamo una crociera dentro parco lambro, ok? :-))

8:40 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

delle 4 volte che sono venuto con te all'arena due volte eri senza calzini....
io mi farei vedere da uno bravo, fossi in te
;-)

panda

9:26 AM  
Blogger federico vecchiarelli ha scritto...

Nicola è un vero "natural"...

2:51 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

Giá, ogni tanto il satellitare entra in modalitá "corri a sensazione", altrimenti detta "arrangiati".
Ottime sensazioni, le tue: se mai vorrai strapazzare quell'1.22 mi trovi alla voce lepre.

3:47 PM  
Blogger Hal78 ha scritto...

Via nic, non mostriamoci troppo sofistici. Si parla di calzini. Mica di vini. Un Tavernello fa quel che serve. A patto non manchi.

8:25 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Su questo c'è concordia.
Io mi servo in generale delle calze di spugna Decathlon nel pacco da 5. Tranne per il cross, che serve il tight. Per non fare pubblicità indebita le uniche vesciche mi son venute usando un paio di calze Decathlon tecniche per provarle, anni fa, da 8 euro al paio. Mai più rimesse.

9:11 PM  
Blogger federico vecchiarelli ha scritto...

less is more

10:23 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage