21km - la distanza

martedì 20 dicembre 2011 - ore 5:43 PM

Con oculatezza

CROSS PER TUTTI FIDALMILANO...perchè questa scelta.

Su richiesta di alcune Società di grande esperienza e capacità organizzativa si è aperto un tavolo, sin dal mese di maggio, per offrire agli Atleti un circuito domenicale invernale di grande impatto numerico con la partecipazione di TUTTE le CATEGORIE FIDAL. Al tavolo hanno partecipato gli organizzatori del TROFEO BRIANZOLO DI CROSS con la proposta di un circuito unico in alternanza tra un sabato ed una domenica e senza toccare l'originalità di quanto fatto sino ad ora. Il TROFEO BRIANZOLO avrebbe continuato ad essere tale ma inglobato in un CROSS PER TUTTI che ovrebbe offerto anche la domenica mattina come alternativa. Gli amici del TROFEO BRIANZOLO, dopo aver partecipato a due riunioni, comunicarono l'impossibilità del "gemellaggio".

Sicuramente, nell'ambito milanese e lombardo nel 2012, vi sono molti cross in calendario ma, va anche detto, vi sono anche moltissimi ATLETI. Le SOCIETA' e gli ATLETI potranno, in base alle proprie esigenze e/o traguardi, scegliere di partecipare a questo o a quel circuito senza problemi.

Ci auguriamo solo che nel SETTORE GIOVANILE i TECNICI sappiano gestire con oculatezza la partecipazione dei giovani e giovanissimi ATLETI.


dal sito fidalmilano.it

Etichette:

3 Avete commentato:

Blogger Daniele ha scritto...

Va anche detto che, improvvisamente, tutti questi giovinetti che smettono, li ritroviamo a trentacinque anni (6850 tra MASTER e AMATORI) “impazziti” che vogliono correre la Maratona. Vogliono correre la Maratona senza prepararla e ingaggiano il “personal trainer” e lo pagano e pagano anche le schede di allenamento…per fare 42km 195m in quattro ore circa…Yell

Buona Atletica a tutti da Piero Perego


Beh, c'é sempre il CSI, non aspettano altro.

8:31 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

li ritroviamo mica tanto
per me sto ragionamento è arraffazzonato: la maggior parte di quelli forti che girano dalle mie parti non ha mai smesso, corre da quando ha 8 anni e ha fatto tutti i corretti passaggi di categoria; il 98% rimanente è gente che a 12 anni NON faceva atletica: viole andare subito a Nuova York proprio perché ha scoperto a 40 anni il giocattolo.

10:15 AM  
Blogger Daniele ha scritto...

Giá, e questo al Sig. Piero non sta bene. Non é riuscito ad incastrarli da piccoli, forse per la concorrenza di altri sport piú ludici, e ora che sono grandicelli, rovinati dal calcetto e in cerca delle solitarie gioie della corsa, non li vuole piú.

L'anno prossimo ci sará il test di ingresso? Vado a studiare ...

10:49 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage