21km - la distanza

venerdì 11 febbraio 2011 - ore 3:23 PM

Il Redentore

Oggi solo 20' di corsa, su prato, con ultimo 800m in pista in progressione a 1.39 e 1.28 per giro.
Poi 10' di stretching.
Io mi impegno a impegnarmi, Domenica; a partire a 2k dalla fine, quindi un po' prima del solito, a dare fiducia a queste gambe che sento finalmente gagliarde.
Poi al pomeriggio chi vuole scenda in piazza.

Ieri sera in un momento di delirio ho valutato la possibilità di correre la Sarnico Lovere; immagino tutta controvento eh, Daniele. Poi mi sono redento.

Vèt: con l'Ora è uno dei venti più importanti e abitudinari del lago d'Iseo. Soffia di notte fino alla tarda mattinata dai monti della Val Camonica verso il basso lago.
Ora: il pomeriggio dopo le 14 si alza l'Ora e soffia dalla pianura verso la montagna tutti i giorni fino a sera.

Fonte blog.funiseo.it.

Etichette:

4 Avete commentato:

Blogger theyogi ha scritto...

in effetti, nemmeno la parodia può superare la realtà....

4:06 PM  
Blogger Daniele ha scritto...

Mah, auto a vela non ne ho ancora viste sul percorso (leggermente ondulato, neh!): brezza può essercene, dipenderà dal meteo, ma vuoi mettere il panorama? Gli ultimi 6K spettacolari, su strada storica scavata nella roccia: sopra solo strapiombo, sotto solo lago. Puoi sempre fare la 6K che segue appunto questo percorso, che immagino riparato dagli sferzanti venti primaverili.

E poi: io partirei dal paese dei suoceri per tornare in quello dei nonni, non senti il magnetico richiamo dei bei tempi che furono?

7:04 AM  
Blogger LO ZIO ha scritto...

...un po' come la Breva e il Tivano...

6:34 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Attenzione. Il vento è a favore visto che la mattina (l'ora) soffia dal basso lago verso la valle.

11:47 AM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage