21km - la distanza

lunedì 4 maggio 2009 - ore 3:10 PM

Verso il 5000

Senza premeditazione ma ieri mattina sono riuscito ad andare a correre l'oretta lenta che volevo nello stesso orario della Corrilambro; un po' di corsa sul posto, a tratti, per fermarmi a chiacchierare e guardare i passaggi. Rimane il mistero di quelli davanti che, a parte i primissimi, non sembrano andare poi tanto forte.
Poco fa invece, attraversando i Giardini Pubblici per rientrare in ufficio, sento uno scalpiccio forte alle mie spalle, mentre pedalo; mi volto e c'è un sessantenne infoiato arzillo, dal sorriso bonario, attaccato al mio culo che corre. Scusa se approfitto...ma almeno non mi passa la voglia di correre. Se vuoi allungo, gli faccio; acconsente, e lo faccio andare in progressione per 100m prima di uscire e lasciarlo proseguire soddisfatto. Ci si accontenta di poco noi, gran virtù.
E mi sono iscritto al 5000 di Paderno, nella tana del lupo, dove corrono gli Euroatletica con cui ho sempre ingaggiato grandi duelli al Monga; in treno ci vado, con le scarpette e un asciugamano.

Etichette:

1 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Ricordo ancora il Monga di Paderno: il mio incubo propriocettivo!

Peccato che mercoledì ho un corso a Brescia fino a tardi altrimenti venivo a tifare!!

6:20 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage