21km - la distanza

martedì 14 aprile 2009 - ore 10:30 AM

Comprate le mie azioni

Rientrato a Milano, dopo 5 ore in auto; un piatto di pasta, un sonnellino di 2 ore, un caffè e fuori verso il Parco Nord, ormai svuotato dai festini di Pasquetta. Mi scaldo 20' e poi via sul rettilineo di calcestre; corro 8x530 con una media di 1.47, 70 di recupero. Il 5° provo a correrlo in parte a occhi chiusi, rilassato cercando di non sentire il corpo e lasciando che siano le gambe ad andare; quasi mi addormento, mentre corro a 3.20/km. Alla fine 63' sulle gambe, senza alcun segno già alla sera; come tutti gli anni sembra che il calo di Aprile sia fisiologico, preparatorio alla forma.

http://www.gmap-pedometer.com/?r=2725647

Etichette: ,

4 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Bello! Ma stai attento ai pali a correre in quel modo così poetico :-))

10:38 AM  
Blogger Furio ha scritto...

Ti prenderanno per un sonnambulo!

12:47 PM  
Blogger antherun ha scritto...

...quasi mi addormento, mentre corro a 3.20/km

bellissima sensazione che a volte si prova quando si è tutt'uno corpo-anima..

1:32 PM  
Blogger GIAN CARLO ha scritto...

Io...se sogno di andare a 3.20...mi sveglio di soprassalto tutto sudato e con il cuore fuori soglia !

3:49 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage