21km - la distanza

mercoledì 11 marzo 2009 - ore 4:54 PM

Il Ciovasso

Prende il nome da Via Ciovasso, la stradina del centro di Milano da cui un tempo partiva la gara.
Ci vengono tanti dei migliori, nonostante si corra tra i vialetti un po' scomodi del Parco Sempione, con le panchine in agguato, qualche passante distratto, sempre e sottolineo sempre un vento primaverile freddo e fastidioso. Ora poi che i giri da 3 son diventati 2, mantenendo i circa 10k del tracciato, le curve sono ulteriormente aumentate, e con esse le corte ma alla lunga impegnative salitelle, come questa che precede di qualche centinaio di metri l'ingresso in Arena, oltre il cane.



E' bello anche il passaggio che lo precede di poco, dalla Piazza del Cannone, dove c'è sempre qualche turista curioso che si ferma a guardare.
Per un motivo o un altro ci arrivo spesso con qualche problema; l'anno scorso lo affrontai dopo 20 giorni di stop completo, rischiando qualcosa in salute.
Quest'anno ho sto benedetto problemino, anche se le gambe sembrano buone.
Vedremo, ma è l'unica gara su strada nella quale si bevono 2 giri di pista completi dell'Arena, ed è un onore.
Intanto domani se ce la faccio vado a tirare Lucky al Corrigiuriati, per aiutarlo a fare un bel 18.59, sempre che riscaldandomi non senta troppo fastidio al femore e alla sua testa.

1 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Bene spero che tu non abbia problemi altrimenti domani mi invento un 5.000 solitario :-))

Poi ci vedremo al Ciovasso, non l'ho mai corso, ma i commenti sono molto simili ai tuoi ...

Una corsa particolarmente difficile.

8:40 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage