21km - la distanza

domenica 26 ottobre 2008 - ore 4:01 PM

Montestellina

La Regina del 10.000, checché ne pensi Linus.
Christian passa a prendermi, ha dormito. Partiamo a centro gruppo, troppo indietro, secondo me. E infatti i primi 3 km sono di slalom, fino a raggiungere passi simili ai nostri; al km 5 passiamo in 20.03, e comincio a preoccuparmi, anche se pure Gianluca si è unito a noi. Serve aumentare il passo ma non so se Christian riesca a reggere; serve anche perché assurdamente mi è uscito il dolorino fianco destro, ma appena comincio ad allungare un po' passa. Al km 6 litigio assurdo con un Road Runner che vorrebbe infilarsi da dietro tra me e Gianluca (1 m di spazio) nel momento in cui mi avvicino a lui per studiare la tattica; ci accusa malamente di AVERGLI TAGLIATO LA STRADA e al mio COME FACCIO A VEDERTI SE VIENI DA DIETRO E POI CHECCAZZO DICI GUARDA QUANTO SPAZIO mi invita a raggiungerlo per menare le mani (meno male che Gianluca l'anestesista smorza i bollori); e meno male che tempo 200 metri lo risorpassiamo tutti e tre e ciao ciao. Al settimo Christian e Gianluca si staccano un po', allora rallento, ci ricompattiamo e ripartiamo verso il km 8, per passare a 31.48. Rettilineo lungo verso il 9, raggiungiamo un gruppetto e calo volutamente rimanendo lì, per preparare Christian all'ultimo km; passaggio al 9 in 35.37 e via andiamo in progressione. All'entrata della scuola allungo per chiudere bene, ma a pochi metri dal traguardo vedo che Christian ha perso solo 5 metri, e chiudiamo entrambi con un realtime di 39.17.
Bella, abbiamo superato 21 compagni di gruppo in 10k, uno via l'altro; le mie nuove asics polenta speedstar sono comode, ma non troppo reattive; buone per la mezza ma mai più per un 10k. Ora Christian cammini pure con le sue gambe; se vuole migliorare ancora, il mio l'ho fatto, ora sta solo a lui. Mi fossi lanciato a tutta avrei probabilmente limato un minutino, non di più; però il ritmo è stato perfetto per riprendere da dove avevo lasciato, con l'obiettivo cross.
A casa VHS della Venice Marathon, sempre bei ricordi e volata a due keniana come poche volte, fino alla fine.

Etichette: ,

3 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Devo assumere anche io una lepre :-))
Ma chi era il Road Runners che in una corsa su strada minaccia? Ricordi il pettorale?

Io no, ero talmente dietro :-))
Ciao!

5:01 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

non so chi fosse
era una persona sui 55 anni
assurda
ma pazienza

ciao

7:09 PM  
Blogger Furio ha scritto...

...cosa non si fa per amicizia ;-)
Bravo bel gesto!

10:02 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage