21km - la distanza

martedì 5 dicembre 2006 - ore 10:44 AM

il dritto

Ho corso da dritto, evitando tome al primo km, aspettando il 5° senza sprecare energie e passando appena sotto i 19 (in 18.55 come desiderato), aumentando poi il passo gradualmente per chiudere gli ultimi 2 km in 7.17, falsopiano in salita incluso.
Fanno 37.24. Fanno un botto, con arrivo a braccia alzate verso il cervo di Stupinigi (e quelli della foto, prego, tutti dietro).
In settimana il tendine d'Achille sx sembrava arrabbiato; ho corso una sola volta, il Giovedì, per 35 minuti tranquilli, fermandomi con un dolore quasi vivo al tendine, capendo che restava solo da recuperare. Da Sabato mattina la situazione è migliorata.
Ora, e siamo a Martedì, sto meglio di settimana scorsa, nonostante il dispendio di Torìno, e mi viene da pensare che sia la pianta piccina delle chiodate a stressare l'articolazione del golonko.
Stasera passerella al Parco Lambro, se la nebbia rimane sottoterra; Venerdì pranzo sociale, e il 2006 si chiude qua, magari con l'ultima campestre di Palazzolo.
Il bilancio più avanti, ma basta vedere la data riportata sui personali per capire che l'abbiamo sfangata anche stavolta.

Etichette:

1 Avete commentato:

Blogger Paolo Maggio ha scritto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

10:20 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage