21km - la distanza

venerdì 4 novembre 2011 - ore 10:07 AM

Blocchi

A Palazzo Marino c’è stato l’incontro con i sindaci dell’hinterland di prima fascia, una trentina: sul piatto l’adesione al pacchetto di domeniche a piedi. Oltre al 20 novembre, il 25 marzo (in concomitanza con la Stramilano), il 15 aprile (Milano City Marathon) e il 27 maggio (tappa finale del Giro).

Non è che ci volesse molto ad arrivarci, ma portiamocela a casa. Poi però vorrei capire meglio perché, oltre ai blocchi del traffico per eventi sportivi, ci sta questo blocco del traffico sportivo sulla ciclabile elettorale della Letizia, in Corso Venezia. Costruita in fretta e furia nel mese che precedeva il Trofeo Gotham City, come appendice del funereo restyling di Corso Buenos Aires (noto a Milano anche come Corso Buones Aires), è stata presto delimitata dai blocchi di cemento giallo Suardi. Lo sbarbato Maran però non ha comunicato tempi e ragioni della cosa, che dura ormai da un paio di mesi; mi sono immaginato questioni di sicurezza, visto che la ciclabile è dotata di micromarciapiedini mimetici killer di diorite, oltre a vecchi impianti di semafori piazzati nel mezzo della sede. Però però, la pista non è chiusa, è solo un po' più complicato entrarci; nessuna segnaletica ufficiale di divieto di transito, solo i blocchi di cemento giallo Suardi.
Ci fate sapere?
n.b. appoggiata al palo la mia bc in assetto da Arena-pausa-pranzo

Etichette:

2 Avete commentato:

Blogger GIAN CARLO ha scritto...

A Roma nell'ultimo anno (i geni)hanno cancellato 5/10km di ciclabile vera e hanno aggiunto 20/30km di marciapiedi(che già c'erano) truccati da ciclabile.
PS
non ci incastra nulla e probabilmente non fotte neanche niente a nessuno, ma ieri ho comprato(ritirato) la bici da corsa.

7:19 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Roterblade

8:53 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage