21km - la distanza

venerdì 24 aprile 2009 - ore 10:22 AM

25 Aprile

Domani pomeriggio abbiamo da fare, in famiglia. Qualcuno è morto per LA libertà, una sessantina di anni fa, e una volta in più, ora che pure io son padre della patria (nel mio piccolo, con il mio piccolo), non voglio certo mancare. La mattina sarebbe dedicata ad altre faccende, ma oggi cercherò di inventarmi la maniera per imbucarmi e celebrare questo giorno in uno dei modi più appaganti: scappare di corsa.
Il Giro del Marzale sembra perfetto. Si corre in una zona tra le più intriganti della bassa lombarda, una lingua di terra in sopralzo chiusa tra il Fiume Serio e il Serio Morto, vecchio corso poi abbandonato di cui rimane la valle; le frazioni si chiamano giustamente tutte Ripalta. Ero andato a curiosare quando avevo partecipato a un concorso pubblico al Parco del Serio (finii 4° ma poi venni a sorpresa chiamato mesi dopo, e rinunciai), e il posto ha il suo fascino. La corsa è assolutamente non competitiva, però potrei correre i 2 giri da 12 km totali in progressione. Vediamo come butta, che Domenica danno pioggia, e poi a Crema c'è una delle pasticcerie più memorabili che ricordi.

7 Avete commentato:

Blogger Lucky73 ha scritto...

Ma come? Quest'anno siamo tutti convocati in piazza! c'è anche Silvio :-))

11:05 AM  
Blogger nicolap ha scritto...

Sì quello è il daffare di famiglia cui accennavo, pomeridiano; vorrei giusto mettere insieme le 2 cose.

Lui ci ha gli AFFARI di famiglia invece, a La Maddalena ci facciamo il Parco Tematico Running, che ne dite?

11:08 AM  
Blogger the yogi ha scritto...

bello, celebrazioni e runnig.... buona corsa! :)

2:28 PM  
Blogger GIAN CARLO ha scritto...

Domani io solo celebrazioni senza corse... forse un giro in bici.

2:30 PM  
Blogger antherun ha scritto...

Ciao Nicola, sai che stamattina ho corso una non competitiva a Roncello (s-t-u-p-e-n-d-a) e ad un tratto ho visto un "michetto" e pensavo fossi tu? era alto, "affilato"...vabbè ci conosceremo a Zelo per la staffetta!

2:00 PM  
Blogger nicolap ha scritto...

Correrò il primo turno, come l'anno scorso, dalle 11 alle 12; un turno CALDO ma che ha il suo fascino, anche se il pubblico scarseggia nelle ore iniziali; se puoi scegliere il meglio è Sabato verso il tramonto, dalle 6 alle 9. Ma anche la notte è bella, ho provato il 4-5 di notte, in un silenzio irreale.

2:14 PM  
Blogger Tenar ha scritto...

Evviva il 25 aprile! E' una data da ricordare (e da ricordare cosa si festeggia, perchè si fa un po' di confusione) e poi ci sono sempre della belle corse, anche se, come dicevo, qui da me sono annegate.
Onore comunque ai pazzi che il 25 hanno corso il Fenera Trail, una corsetta partita a qualche chilometro da casa mia, della modica lughezza di 57 km, di cui nepure uno in piano!

4:42 PM  

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage