21km - la distanza

mercoledì 6 settembre 2006 - ore 2:56 PM

Alzati e corri; sei a casa ora

Il buco comunicativo tra l'ultimo post e questo è il buco del viaggetto estivo. Tempo speso tra la costa toscana, il Parco d'Abruzzo e il Gargano. Esplorate le pinete che gli amichetti di D'Alema stanno per lottizzare, la favolosa Val Fondillo al mattino presto, su fondo torrenti non pistati, le costiere asfaltate del Gargano; e qui discorso a parte per l'esagerazione di una sera: reduce da 6 ore di macchina sono risalito quasi 4 km lungo la costiera, a passo sostenuto, per poi scendere a perdifiato al punto di partenza, lasciando completamente andare le gambe. Lo so che fa male, che si distruggono muscoli e tendini, ma è stato bellissimo: le auto che faticavano a sorpassarmi, passo credo inferiore ai 3 al km. E poi ho recuperato, nei giorni dopo, grazie anche al massaggio dell'acqua di mare.
Stamattina 80', andare a Cernusco e tornare, ma il caldo riaffatica, e finalmente prendere i cerotti per quella vescica del mignolo sinistro che insidia eccome se insidia.

0 Avete commentato:

Posta un commento

Crea un link

<< Homepage